I nuovi Trend per i Viaggi Incentive 2017/2018

Avatar Tiche srl

I viaggi incentive aziendali sono uno strumento motivazionale da sempre molto utilizzato. Essi sono delle vere e proprie vacanze che una azienda organizza per molteplici scopi come:

  • Creare spirito di squadra tra tutti i dipendenti, consolidando e migliorando l’azienda in generale;
  • Accrescere il brand awareness;
  • Stimolare i singoli dipendenti a raggiungere determinati obbiettivi prefissati;
  • Fidelizzazione dei propri clienti

Pianificare un viaggio simile e far sì che abbia successo, al contrari di come si potrebbe pensare, è una impresa tutt’altro che semplice. Infatti questa tipologia di iniziativa va accuratamente studiata, a partire dalla scelta della meta.

Eccovi qui di seguito un elenco delle mete di tendenza per il vostro prossimo viaggio incentive 2017/2018!!

DOMINICA

Un paradiso incontaminato

Secondo i locali, se Cristoforo Colombo risorgesse e tornasse nei Caraibi, la Dominica sarebbe l’unica isola che potrebbe ancora riconoscere. Basta uno sguardo alle sue felci preistoriche e alle spiagge deserte per capire cosa intendono.

Per decenni l’assenza di scintillanti spiagge di sabbia bianca ha consentito all’isola di tenere sotto controllo lo sviluppo edilizio che ha invece imperversato in altre zone dei Caraibi.

Gli unici grattacieli che vedrete qui sono le palme da cocco. Andate a visitare la Dominica prima del 2018, quando saranno inaugurati i primi resort su grande scala, che apriranno la strada a una nuova era di turismo.

 

CANADA

Non solo USA

Sostenuto dall’ondata di ottimismo scatenata dal suo nuovo primo ministro, l’energico Justin Trudeau, e contraddistinto da una serie di città dinamiche che conquistano sempre i primi posti nelle classifiche mondiali di vivibilità e da una fama di nazione aperta e di impeccabile cortesia, il secondo paese più grande del mondo inaugurerà il suo 150° anniversario nel 2017 in ottime condizioni!

La lunga festa per celebrare la nascita dello stato federale si preannuncia all’insegna della cordialità e dell’accoglienza calorosa degli ospiti internazionali. Inoltre, grazie al dollaro canadese debole che fa scendere i prezzi, i visitatori stranieri potranno approfittare ampiamente della sua esaltante cucina fusion e dei suoi vini, inspiegabilmente sottovalutati.

 

ETIOPIA

Scoprite il corno d’Africa

Dotata di un proprio calendario (l’unico con 13 mesi di sole!), nonché di orario, scrittura, lingua, cucina, chiesa e caffè tutti propri, l’Etiopia è un paese decisamente insolito.

Ovunque rimarrete colpiti dalla bellezza del paesaggio: facendo trekking nei Monti Simien per avvistare animali che non si trovano in nessun altro posto della terra, salendo fino ad una chiesa scavata in una remota parete rocciosa nel Tigrai o solcando in barca le tranquille acque del lago Tana per visitare un antichissimo monastero. Dal 2017 nuovi collegamenti aerei renderanno il Paese più accessibile, quindi potete essere tra i primi a salire a bordo e godervi questa nuova e meravigliosa avventura.

 

MADAGASCAR

Ya like to move it !

Uno spaccato d’Africa molto particolare, emozionante per la quantità e la diversità di flora e fauna presenti sull’isola, praticamente il paradiso dei biologi.

Un vero e proprio eden anche per i visitatori che grazie alla varietà di paesaggio e dunque di possibili escursioni da fare. Da non perdere su tutte la meravigliosa isola di Nosy-iranja con una delle 5 spiagge più belle al mondo!

Il Madagascar in effetti conquista chiunque ci metta piede ed infatti il suo turismo è in netto aumento con una crescita nel 2016 davvero imponente. Il consiglio è di andare a visitarlo ancora così incontaminato e protetto, una meta davvero imperdibile!

 

PORTO, PORTOGALLO

Cheap and chic

Ma non serve allontanarsi troppo per scoprire qualche meraviglia inaspettata:  ecco una città che riesce ancora a non farsi notare, il che sembra incredibile se si considera la sua splendida posizione sul Rio Douro e le eccellenti opzioni di vitto e alloggio e prezzi più che abbordabili (senza considerare la flotta di compagnie low cost che effettuano voli da tutta l’Europa che consentono di arrivare a Porto senza spendere molto).

La seconda città del Portogallo possiede fantastici musei, incantevoli tram d’epoca a prezzi modici che conquisteranno i fanatici dei trasporti e una spiaggia di ciottoli a un’ora di cammino dal centro lungo la sponda del fiume. Cantine vinicole ricche di atmosfera offrono tour e degustazioni a buon mercato.

La francesinha, il panino tipico di Porto, con carne, prosciutto, salame, salsiccia, formaggio fuso e salsa piccante alla birra e pomodoro, vi sazierà a tal punto che potrà essere l’unico pasto della giornata, ed è talmente abbondante che spesso basta per due persone! Insomma un viaggio ricco ma a poco prezzo !

 

MALAGA, SPAGNA

Ven pacà 🙂

 

E’ la capitale della Costa del Sol, spesso poco considerata quando si pensa alla Spagna, Malaga è un’importante città storica ed una sempre più  ambita meta turistica.

E’ davvero una meta eccezionale adatta a tutti che offre svariate possibilità : è caratterizzata da una vita culturale molto intensa, forse perché città d’origine di Pablo Picasso, infatti attrae appassionati e non nei suoi 6  famosi musei.  Oltre a questi la città è ricca di monumenti di derivazione araba e spagnola che si fondono formando uno stile unico e affascinante.

La presenza del mare e di varie spiagge attrezzate sono un altro fondamentale motivo per andare a visitare questa particolare location che offre a pochi passi dal centro storico spiagge di sabbia contornate da verdi giardini e da meravigliose palme. Come non citare poi gli svariati locali presenti che accontentano proprio tutti i gusti dei diversi tipi di visitatori, facendo però attenzione a non perdere mai la propria identità andalusa. Anche il rapporto qualità prezzo è fenomenale e combinato con le varie possibilità di volato low cost, è una garanzia! Non resta che partire.

 

PALERMO

Cultura e arancine

Ma se non vi volete allontanare, perché non scegliere l’Italia? Vi proponiamo una perla del nostro bel Paese che tra pochi mesi accoglierà turisti da tutto il mondo e che sarà scenario di spettacoli e tante attività.

Prima città greca e romana, poi capitale araba, in seguito conquistata da normanni e svevi, questa è Palermo, un luogo in cui convivono la preziosità arabesca normanna, il gusto barocco e liberty dei monumenti, palazzi e teatri di ogni genere! Ricca di sorprese culturali e gastronomiche, mai stanca e che forse è per questo che nel 2018 sarà la capitale della cultura nel mondo.

Se non ci siete mai stati è un gioiello da non farsi sfuggire, se l’avete già visitata invece sicuramente tornandoci troverete qualcosa di nuovo e ne saprete apprezzare un nuovo scorcio.

 

Non vi resta che scegliere la vostra meta e preparare le valigie!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *