Oggigiorno nell’era del 2.0 in cui tutto viene digitalizzato ed il cartaceo sembra cosa d’altri tempi, c’è un rettangolino di carta che continua ad essere fondamentale: il BIGLIETTO DA VISITA!

Exchanging Business card Drawing
Spesso la sua importanza viene sottovalutata, saranno le sue dimensioni, sarà la rapidità con cui viene scambiato, eppure è il miglior mezzo di promozione di sé e della propria azienda. Questo strumento di socialità e lavoro consente, con un gesto rapido e pratico, di scambiare con il proprio interlocutore tutte le informazioni utili ed indispensabili per essere contattati, di spiegare nel modo più breve possibile chi siamo e di cosa ci occupiamo. smartphone app
Nonostante abbiano provato a creare app che li rendessero telematici, i biglietti da visita si sono dimostrati insostituibili da qualsiasi tipo di alter ego virtuale. Tutti questi sistemi che mirano ad eliminare del tutto il cartaceo, aggiungono passaggi e rallentano la comunicazione veloce che caratterizza invece le Business Card.

 

 

Come deve essere un buon biglietto da visita??

1 Completo

stock-illustration-65225991-information-symbol-drawingIl principale scopo di un biglietto da visita, come abbiamo detto sopra, è che l’interlocutore con cui si parla abbia rapidamente tutte le nostre in informazioni. È quindi di fondamentale importanza che il biglietto riporti Nome e Cognome, il nome dell’azienda in cui si lavora ed il suo logo, il ruolo che si ricopre in essa, mail, telefono ed indirizzo; il tutto deve essere scritto  a caratteri chiari e di dimensioni leggibili. Attenzione però a non inserire TROPPI contenuti nel vostro biglietto da vista: darebbe un aspetto poco professionale e si distoglierebbe l’attenzione dalle info più importanti.

2 Leggibile 499489110

Un biglietto da visita scritto in caratteri troppo piccoli o troppo particolari potrebbe risultare come un codice crittografato da decifrare per il vostri interlocutore,
che potrebbe così arrendersi davanti alla difficoltà della cosa ed evitare di ricontattarvi. Se non volete invece un biglietto da visita di pessimo gusto sono da evitare caratteri troppo grandi e lettere tutte in maiuscolo.

3 Adatto al lavoro che si svolge

creativity vs rationalitySe la professione che svolgete è particolarmente “canonica” è da preferire un biglietto sobrio e preciso, che conferisca affidabilità e serietà; se invece la vostra è una professione più creativa allora potrete dare sfogo alla vostra fantasia e rendere il biglietto più accattivante grazie a forme e design particolari: dimostrerete così il vostro genio creativo e la vostra capacità immaginativa.

 

4 Particolare e accattivante, ma non troppoShowing Business Card Drawing

Abbiamo detto che il biglietto da visita in alcuni casi serve per distinguersi dalla folla e far
riconoscere sé e la propria azienda, ma attenzione a non creare cose troppo complicate, estreme e fuori luogo. Un design particolare e personalizzato, forme leggermente diverse dal classico rettangolo 8,5×5,5 cm vanno bene, invece biglietti troppo colorati e di materiali diversi dalla normale carta rischiano di farvi risultare poco professionali.

5 Di qualità

top qualitySe per il vostro biglietto da visita utilizzerete carta di bassa qualità le vostre finanze ve ne saranno grate, un po’ meno la vostra immagine: il rischio è che chi lo riceve percepisca che anche il vostro servizio non sarà qualitativamente al top. Da evitare per lo stesso motivo anche correzioni e aggiornamenti di informazioni a penna.

 

 

 

 

Curiosità

Gli antenati dei biglietti erano delle strisce di carta con cui si annunciavano tutti coloro che andavano a far visita ai ministri cinesi, i mandarini.
Furono poi i francesi nel ‘700 a inventare le prime “carte de visite”.

Questi i biglietti da visita del nostro team di Tichè Promotion. tichè!